Piccole Gonne

PICCOLE GONNE

ovvero
infeltrimento teatrale di un classico della letteratura americana

di e con Alessandro Fulline con Tiziana Catalano del duo “le sorelle suburbe”,  Sergio Cavallaro, Simone Faraon, Paolo Mazzini, Mario Contenti, Ivan Fornaro

 

Audio: Davide Faraon. Foto: Noemi Drogo
Costumi: Monica Cafiero
Coreografie: Sergio Cavallaro
Regia: Alessandro Fullin

 

Liberamente tratto da “Little women” di Louisa M.Alcott, Alessandro Fullin propone una nuova commedia “Piccole gonne”, rilettura tagliante e ironica di un libro che le nostre sorelle avevano sempre tra le mani fino agli anni ’60. “Piccole donne” è un affresco dell’America pioniera e puritana del XIX secolo in chiave contemporanea, che mescola con ironia la Guerra di Secessione con Barack Obama. Lo spettacolo, nella più schietta tradizione elisabettiana, sarà interpretata da soli attori uomini. Con un’unica eccezione: ma sarà proprio il pubblico che dovrà scoprire chi è l’intrusa su un palco in cui nessuno lascerà nulla di intentato per esprimere la propria femminilità.

 

Sinossi

La storia è nota: Mrs March, un madre estremamente apprensiva, deve sistemare le sue quattro figlie con matrimoni all’altezza delle sue aspettative. Purtroppo, nessuna delle sue figlie (Mag, Jo, Amy, Beth), ha molto da offrire ai loro corteggiatori: poche qualità unite ad un aspetto stucchevole. Mrs March tuttavia non si darà per vinta e coadiuvata dall’avara Zia March riuscirà a portare all’altare ognuna delle sue protette.

 

Personaggi:

Mrs March, una madre apprensiva. Alessandro Fullin
Mag, una giovane senza illusioni. Sergio Cavallaro
Jo, una futura scrittrice. Simone Faraon
Amy, una pittrice che non conosce il successo. Mario Contenti
Beth, una giovane ammalata. Ivan Fornaro
Zia March, una parente poco augurabile. Tiziana Catalano

e nelle parti di John, Lauri Lawrence, Professor Baher, Paolo Mazzini.

Genere
Commedia, Primo piano